… che vedi alla televisione della gente che si è cibata di acqua per sopravvivere al crollo di un albergo non puoi che ringraziare il cielo se sei salvo di esserlo.
L’avrò già detto da qualche parte in questa blogosfera, ma lo voglio ripetere: non si deve sottovalutare il fatto di vivere in un posto dove le calamità generali, non le speciali, non colpiscono come in altri posti.
Nemmeno tutti i ceri alla Madonna e a tutti i santi possono ringraziare il miracolo di essere graziati da metri di neve anche a bassa quota, come sta succedendo in sud Italia.
Gente meditate se vale la pena di dare tutto per scontato quando per scontato non c’è nulla, perfino l’aria che si respira…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...